Commenti

In che modo le emozioni influenzano la salute del nostro cuore

In che modo le emozioni influenzano la salute del nostro cuore

Sebbene le emozioni abbiano la loro origine nel sistema nervoso, il forte legame tra il cuore e le emozioni diventa sempre più evidente. Ci sono percorsi comportamentali e biologici, nonché fattori psicosociali a cui sono associati l'incidenza e il mantenimento dei problemi cardiovascolari, in particolare, delle malattie coronariche, sono prodotte a causa di disturbi dei vasi sanguigni.

Le emozioni sono definite come uno stato mentale che sorge spontaneamente, è a sensazione o stato emotivo che è accompagnato da cambiamenti organici -fisiologico e endócrinos- di origine innata, influenzato dall'esperienza. Non è uno sforzo consapevole.

contenuto

  • 1 Memoria e risposte emotive
  • 2 In che modo l'ansia e lo stress cronico danneggiano il nostro cuore?
  • 3 Sindrome del cuore spezzato o cardiomiopatia tako-tsubo (STK)
  • 4 Depressione clinica e cuore
  • 5 'Voodoo Death' o 'Sudden Death'
  • 6 Quale ritmo segue il tuo cuore?
  • 7 fattori psicosociali che influenzano il cuore

Memoria e risposte emotive

C'è una registrazione della nostra vita emotiva scritta nel nostro corpo, una parte importante di essa, è nei nostri cuori”.

La tonsilla cerebrale salva i ricordi emotivi, in particolareil 'non piacevole'; allo stesso modo, elabora le informazioni sensoriali ricevute insieme ai sistemi effettrici del tronco encefalico e dell'ipotalamo, aiutando a mediare specifiche risposte emotive.

Sebbene il cuore non sia dove vengono generati i nostri sentimenti, è molto sensibile a loro: "paura e dolore per la perdita di una persona cara, per esempio, può causare a lesioni cardiache profonde", Ha affermato il dott. Sandeep Jauhar (2019), famoso cardiologo che si è distinto per il suo lavoro nell'area, nonché per i suoi libri e articoli sulla salute dell'organo bersaglio.

In che modo l'ansia e lo stress cronico danneggiano il nostro cuore?

Il sistema limbico aiuta la nostra sopravvivenza, perché ha la capacità di autorizzare l'individuo a rispondere rapidamente quando la situazione lo richiede, insieme alla tonsilla, sono collegati alla risposta alle ansie e allo stress.

Quando lo stress è una grave minaccia per la salute? Resistendo per lunghi periodi di tempo e se aggiungiamo problemi di ansia, entrambi diventano fattori psicosociali che influenzano il mantenimento del dolore, che spesso accompagna non solo le condizioni fisiche, ma il disagio emotivo che sperimentiamo quando abbiamo un'esperienza di vita difficile. È tossico essere costantemente esposto agli "scarichi" di cortisolo, adrenalina e altre sostanze che il tuo corpo produce secernere quando è molto stressato.

Alcuni dei problemi di salute più frequenti che si verificano quando si soffre stress cronico Possono essere: problemi digestivi come gastrite e colite nervosa, mal di testa - dai piccoli mal di testa alle emicranie -, problemi alimentari e controllo del peso e problemi, mancanza di sonno e sindrome da affaticamento cronico, tra i principali. C'è stato anche un detrazione in termini di capacità di attenzione, memoria, apprendimento e altri importanti processi cognitivi.

Le emozioni hanno anche una forte connessione con il dolore, secondo il neurologo Jordi Montero: "Lo stress e l'ansia possono intensificare il livello e la percezione del dolore, un aspetto associato a un maggior grado di disabilità nel paziente."

A sua volta, "i nervi che controllano i processi inconsci come il battito cardiaco possono provare angoscia e innescare una risposta di lotta o comportamenti di evasione disadattivi, causando la costrizione dei vasi sanguigni, un ritmo cardiaco al galoppo e aumento della pressione sanguigna che può causare danni", Ha detto Sandeep Jauhar (2019).

Quindi, le persone pessimiste sono associate a alto rischio di manifestare malattie cardiovascolari (Rozanski, Alan; Chirag, Bavishi; Kubzansky, Laura et al.; 2019), pertanto, alcuni tratti della personalità rappresentano un altro fattore di rischio psicosociale.  

Sindrome del cuore spezzato o cardiomiopatia tako-tsubo (STK)

Nella "sindrome del cuore spezzato" o "cardiomiopatia tako-tsubo" (STK), si tratta di un evento coronarico acuto, in cui il cuore si indebolisce in risposta a dolore o situazioni altamente stressanti, è anche noto come "discinesia apicale transitoria; Sebbene sia considerato benigno, può presentare gravi complicazioni, i soggetti che ne soffrono, manifestano importanti aritmie ed è frequente la comparsa di vari gradi di insufficienza cardiaca (IC), è in pericolo di vita, quindi richiede cure mediche tempestive. Il dott. Sandeep Jauhar (2019), ce lo dice cardiomiopatia da takotsubo: "È stato trovato anche dopo un lieto evento", possiamo apprezzare ancora una volta che: Le emozioni sono legate alla fisiologia del cuore.

Quali sono alcuni sintomi tipici di un "cuore spezzato”?

Lo stesso di quando abbiamo una perdita che ci provoca un "dolore nel cuore" e / o dolore: non puoi addormentarti quando ti corichi, i pensieri ricorrenti e il nostro sistema immunitario diventa depresso, tra gli altri. In uno studio condotto a questo proposito, il 40% delle persone con "cuore spezzato" manifestava depressione. Quali lacune ed emozioni hanno lasciato quell'amore che ha lasciato la tua vita? "Spezzarti il ​​cuore in questo modo" ...

La perdita di un "amore" può causare malfunzionamenti al soggetto nel lavoro, negli studi o in qualsiasi altro campo; se accompagnato da intenso dolore, può alterare alcuni dei nostri processi cognitivi come l'intelligenza, la logica che ostacola, il ragionamento e il processo decisionale. Se è passato molto tempo e non sei stato in grado di superare quella sensazione di oppressione nel petto dopo la perdita di qualcuno, è consigliabile che la tua salute consulti un psicologo.

Depressione clinica e cuore

cuore: Alzati! Chiudi la tua ferita. Asciugati le lacrime, rallegra la tua dimoraDimentica il tuo dolore Copri i fiori, la tua tana sottile. ”Abraham Valdelomar.

La depressione è un problema di salute che può diventare grave, soprattutto nei pazienti con problemi cardiovascolari, come spesso funge da barriera all'adesione ai trattamenti medici, con conseguente progressione più rapida della malattia clinica (Roose, S. P.; Glassman, A. H.; 1994). Oltre al fatto che alcuni antidepressivi, come i farmaci psicotropi nella famiglia dei triciclici assunti per lungo tempo, possono essere un altro fattore di rischio per lo sviluppo di malattie coronariche.

La morte per dolore è stata osservata in coniugi e fratelli. I "cuori spezzati" sono letteralmente e metaforicamente mortali. Queste associazioni sono valide anche per gli animali". Sandeep Jauhar, 2019

"Voodoo Death" o "Sudden Death"

È noto che diverso sindromi cardiache, possono diventare dopo una sorpresa, anche se questo è per motivi piacevoli, dopo una antipatia o addirittura per un bene spavento: come nel caso di "Morte improvvisa" o "morte vudù", termine usato per la prima volta nel 1942 da Walter Cannon, che descriveva casi di soggetti che avevano la ferma convinzione che "qualcosa di esterno" li aveva "maledetti", sentendosi "condannati e senza speranza", i pazienti manifestavano alcune risposte fisiologiche e probabilmente moriranno all'istante poi: i loro vasi sanguigni si erano drasticamente contratti, presentavano alterazioni significative della pressione sanguigna, il loro cuore si stava indebolendo e c'erano alcuni danni enormi ad alcuni organi, a causa della significativa mancanza di ossigenoSandeep Jauhar, 2019).

Quale ritmo segue il tuo cuore?

Ti sei mai fermato ad ascoltare e sentire il battito del tuo cuore? È una delle meditazioni più potenti e uno dei più preziosi "mantra".

Ogni battito cardiaco emette un suono (battito), che segue uno schema, configurando così un ritmo particolare. Il nostro cuore può avere una bussola melodiosa o un po 'armonica, dipende da diversi fattori; Tuttavia, i suoni prodotti vengono inviati ai centri emotivi nel cervello, è possibile riconoscere e classificare i sentimenti come negativi (stressanti) o positivi dal ritmo che il cuore segue.

Ci sono emozioni che producono effetti fisiologici come: "paura e dolore, che possono causare una profonda lesione al cuore" (Sandeep Jauhar). ¿Come si manifestano alcuni problemi cardiaci? Attraverso aritmie, palpitazioni, attacchi di cuore, polso debole, pressione sanguigna e tensione toracica, tra gli altri.

Preoccuparsi troppo, le emozioni accompagnate da rabbia, frustrazione, paura, tristezza o ansia, possono rendere irregolari gli schemi del ritmo cardiaco. Mentre quando sperimentiamo: amore, cura, apprezzamento, gratitudine, servizio, compassione e perdono, c'è un ritmo molto diverso nel cuore ... uno che è associato più alla salute, Buddha disse:

Non vivere nel passato, non sognare il futuro, concentrare la mente sul momento presente. La strada non è in paradiso: la strada è nel cuore

Fattori psicosociali che influenzano il cuore

L'evidenza epidemiologica è sempre più forte, diverse indagini forniscono le associazioni causali tra l'incidenza di malattia coronarica e fattori psicosociali, alcune delle quali portano a un significativo rischio cardiovascolare, come: sovrappeso, obesità, mancanza di regolare attività fisica, fumo, modelli alimentari malsani, ipertensione, colesterolo alto e livelli di zucchero nel sangue (Rozanski, A., Blumenthal, JA, Kaplan, J., 1999). Un vantaggio è che la maggior parte di questi fattori può essere regolata attraverso l'adesione al trattamento medico, psicologico e / o psicofarmacologico, se necessario, nonché mediante l'esercizio della volontà.

Un caso di studio con infarto del miocardio, condotto in 52 paesi, ha riferito che il lo stress psicosociale rappresenta circa il 30% del rischio di soffrire di infarto miocardico acuto (Molinari, E.; Comapare, A. e Parati, G.; 2006). Quali sono alcuni fattori psicosociali che promuovono i problemi cardiaci? L'elenco è guidato da importanti problemi di salute come: stress cronico, ansiadepressione e isolamento sociale principalmente, ma entrano in gioco anche alcuni tratti della personalità.

Conclusione

Per fornire più salute al tuo cuore, dovresti provare ad ascoltare, sentire e sintonizzare le tue emozioni con il ritmo del tuo cuore ... Bene, anche con i progressi della scienza e della biotecnologia, con i benefici che presuppongono: la salute, dipende, in grande misura, nel modo in cui scegliamo di vivere in ogni momento. Pertanto, tenere conto e prendersi cura degli aspetti biopsicosociali nel trattamento delle malattie cardiovascolari, può fare una grande differenza nel corso di una malattia di questo tipo e nella loro prevenzione.

Riferimenti elettronici

//www.siacardio.com/educacion/guias/acc19-nuevas-guias-de-prevencion-primaria-accaha-2019/

//www.ted.com/talks/sandeep_jauhar_how_your_emotions_change_the_shape_of_your_heart/

Bibliografia

Guerri Marta (2014). Intelligenza emotiva. Una guida utile per migliorare la tua vita. Spagna: Mestas Editions.

Roose, S. P.; Glassman, A. H., (1994) Scelta di antidepressivi nel paziente con malattia cardiaca: lezioni tratte da studi sulla soppressione dell'aritmia cardiaca (CAST). J. Clin. Psichiatria 55. Suppl A: 83-100.

Molinari, E.; Comapare, A. e Parati, G. (2006). Psicologia clinica e malattie cardiache. Milano, Italia: Springer.

Video: Come Le Emozioni Influenzano La Salute (Luglio 2020).